Regione Veneto
DGR n. 1243
14 settembre 2021

DI MANO IN MANO
Due Linee per finanziare i tuoi progetti di "Invecchiamento attivo"

Il Nuovo Bando "Di Mano in Mano" della Regione Veneto, ha come obiettivo quello di promuovere il rilancio dei lavoratori “over” che, mettendo in campo il loro bagaglio di competenze e la loro esperienza, possono favorire la trasmissione dei saperi verso i lavoratori più giovani.

di mano in mano Bando Regione Veneto

Obiettivi

In particolare, con questo Bando si potrà: 

  • accompagnare i lavoratori in percorsi di invecchiamento attivo;
  • fornire strumenti a lavoratori senior per valorizzare la propria esperienza e accompagnarli nelle fasi di transizione, con particolare riguardo per le situazioni dovute a crisi di crescita e sviluppo dell’impresa o dovute a istanze legate al passaggio generazionale;
  • realizzare interventi di Age and Diversity Management;
  • realizzare dei Piani per la crescita delle organizzazioni;
  • realizzare strategie di passaggio generazionale e contaminazione dei saperi;
  • rafforzare le competenze di innovazione dei processi per il management d’impresa;
  • realizzare Academy aziendali per la libera circolazione dei saperi e costituire laboratori di innovazione.

Beneficiari

Le attività di Formazione/Consulenza sono destinate a dipendenti, titolari e coadiuvanti d’impresa, liberi professionisti, autonomi. I destinatari sono lavoratori occupati nelle imprese. Unica condizione posta è che almeno il 20% dei partecipanti agli interventi siano “over 54”. 

Ciascuna impresa deve essere beneficiaria della formazione unicamente in un solo progetto.

Caratteristiche del Progetto

Due le Linee previste per le Imprese:

  • Linea 1: “Age and diversity management”, sono progetti mirati ad accompagnare i lavoratori in percorsi di invecchiamento attivo avvicinandoli alla digitalizzazione e aumentando le loro competenze trasversali. Trattasi di progetti monoaziendali da €20.000 a €80.000 e progetti pluriaziendali da €40.000 a €120.000.
  • Linea 2: “Passaggio generazionale e Family business”, sono progetti mirati ad accompagnare i lavoratori in percorsi finalizzati al passaggio generazionale a tutti i livelli. Trattasi di progetti monoaziendali da €20.000 a €80.000 e progetti pluriaziendali da €40.000 a €120.000.

Tipologie di interventi / attività

Entrambe le linee prevedono la possibilità di attivare diverse tipologie di interventi fra cui segnaliamo:

  • Formazione
  • Teatro d’impresa
  • Assistenza 
  • Consulenza
  • Coaching
  • Project work
  • Borse di ricerca
  • Academy aziendale
  • Incentivi per Temporary Manager
  • Seminari, Workshop, Focus group, Webinar
  • Evento finale
 

Ulteriori vantaggi a fondo perduto

Oltre alle attività sopra indicate (interamente finanziate) il Bando della Regione Veneto prevede la possibilità di accedere a contributi a fondo perduto:

  • per avvio di nuovi rami d’azienda, per l’apertura di nuove unità locali, di incremento del capitale sociale per effetto dell’ingresso di nuovi soci, per un importo non superiore al 40% del valore totale del progetto; 
  • per tutti gli altri progetti il valore complessivo della quota non deve essere superiore al 30% del valore
    totale del progetto;

Incentivi per Temporary Manager, anche in somministrazione, concesso per non più del 50% della retribuzione annuale lorda, con i seguenti limiti:

  • Micro e piccola impresa: incentivo massimo di 20.000€
  • Media e grande impresa: incentivo massimo di 40.000€

Borse di ricerca per massimo 2.150€/mese e massimo 8 mesi.

Spese ammissibili

Questo Bando ammette, purché siano necessarie al corretto svolgimento del progetto e ad esso direttamente collegate, una serie di spese fra le quali segnaliamo:

  • Acquisto, rinnovo, adeguamento di impianti, macchinari, attrezzature, strumentali alla realizzazione del progetto
  • Canoni di leasing dei beni di cui alla precedente tipologia
  • Mezzi mobili strettamente necessari alla realizzazione del progetto
  • Acquisto di hardware e di software specialistici strumentali alla realizzazione del progetto e strumenti dedicati alla tecnologia digitale
  • Acquisizione di banche dati, ricerche di mercato, biblioteche tecniche strumentali alla realizzazione del progetto
  • Spese per la partecipazione di un’impresa ad una determinata fiera o mostra (costi sostenuti per la locazione, l’installazione e la gestione dello stand). 
Queste spese, al fine del valore complessivo della quota, non devono essere superiori al 30% o al 40% del valore totale del progetto (a seconda della Linea di Progetto scelta).

Tempistiche

Le proposte progettuali dovranno essere inviate entro le ore 13.00 del 28/10/2021 e i percorsi formativi, se approvati con graduatoria pubblicata di norma entro 90 giorni, si dovranno concludere nell’arco di 12 mesi.

Come aderire

Manifestare il proprio interesse quanto prima a Magnolia S.r.l. (società accreditata c/o Regione Veneto).

Passa da noi per una chiacchierata, potremo trovare una soluzione per voi !

041.5322874 / [email protected]