ISI
INAIL
2020

Nuovi Macchinari, rimozione amianto e sicurezza: fino al 65% di contributo

Al via dal 1° giugno 2021 la compilazione delle domande di contributo

Meglio prepararsi adesso e “prendersi il posto” visto che manca poco all’apertura della procedura informatica per la presentazione delle domande per il Bando ISI INAIL 2020.

I TEMPI

Dal 1° giugno al 15 luglio 2021 aprirà infatti la procedura informatica per la compilazione delle domande di contributo e dal 20 luglio 2021 sarà poi possibile acquisire il codice identificativo per l’inoltro della domanda.
Le regole tecniche per l’inoltro della domanda online e le date dell’apertura dello sportello informatico per il click-day saranno rese note entro la chiusura della procedura informatica di presentazione delle domande.

LE OPPORTUNITÁ DEL BANDO ISI INAIL

Molto allettante la proposta e l’opportunità offerta da INAIL: fino a 130.000 euro per realizzare:
  • Progetti di investimentosostituzione e acquisto macchinari (nuovi);
  • Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;
  • Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi;
  • Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto;
  • Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività (no PMI agricole).

CHI PUÒ RICHIEDERE IL CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO

Possono fare richiesta di contributo tutte le imprese, anche individuali, iscritte alla CCIAA e situate su tutto il territorio nazionale e gli Enti del terzo settore.

COSA FINANZIA IL CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO

Sono finanziabili tipologie di progetto di seguito elencate, ricomprese in 4 assi di finanziamento, come riportato brevemente in tabella che segue:

ASSE DI FINANZIAMENTO 1

Progetti di investimento e progetti per l’adozione di modelli organizzativi di responsabilità sociale

ASSE DI FINANZIAMENTO 3

Progetti di investimento e progetti per l’adozione di modelli organizzativi di responsabilità sociale

ASSE DI FINANZIAMENTO 2

Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (MMC)

ASSE DI FINANZIAMENTO 4

Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività

MISURA DEL CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO

Il bando prevede la concessione di contributo a fondo perduto del 65%, calcolato sulle spese ritenute ammissibili. L’importo di contributo massimo erogabile varia in base alla tipologia di progetto come segue: Assi 1, 2, 3, fino al massimo erogabile di 130.000,00 Euro ed un finanziamento minimo ammissibile pari a 5.000,00 Euro. Per le imprese fino a 50 dipendenti che presentano progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale non è fissato il limite minimo di finanziamento Asse 4, fino al massimo erogabile di 50.000,00 Euro ed un finanziamento minimo ammissibile pari a 2.000,00 Euro.

COME ADERIRE A QUESTA OPPORTUNITÀ ?

Manifestare il proprio interesse quanto prima a Magnolia S.r.l. (società accreditata c/o Regione Veneto).

Contattateci senza impegno per qualsiasi  informazione desideriate 041.5322874 o via mail a[email protected]