FONDIMPRESA – Avviso 6/2022
Innovazione Tecnologica: Formazione a sostegno dell’innovazione digitale e/o tecnologica di prodotto e/o di processo nelle imprese aderenti

Pubblicato da pochi giorni l’Avviso n. 6/2022 Fondimpresa, una nuova opportunità riservata alle aziende aderenti Fondimpresa che stanno implementando, o si apprestano a farlo, progetti o interventi di innovazione digitale e/o tecnologica.
I progetti delle imprese possono riguardare l’introduzione di nuovi prodotti e/o processi o un notevole miglioramento di quelli già esistenti, e che richiedono la formazione del personale interessato.
Chi può aderire a questa opportunità?

Possono presentare richiesta di contributo:

  • gli enti già iscritti, alla data di presentazione della domanda di finanziamento, nell’Elenco dei Soggetti Proponenti qualificati da Fondimpresa ai sensi del “Regolamento istitutivo del sistema di qualificazione dei Soggetti Proponenti”
  • le imprese beneficiarie dell’attività di formazione oggetto del Piano per i propri dipendenti, già aderenti a Fondimpresa alla data di presentazione della domanda di finanziamento e già registrate sull’«Area Riservata» pf.fondimpresa.it.
PROGETTI AMMISSIBILI, CARATTERISTICHE ED ESCLUSIONI
Saranno finanziabili i progetti che prevedano la formazione dei propri dipendenti in merito a processi di definizione e implementazione di innovazioni tecnologiche di prodotto e di processo nell’impresa (inclusi cambiamenti significativi nelle tecniche, nelle attrezzature o nel software).
RESTANO ESCLUSI:

I cambiamenti o i miglioramenti minori, l’aumento delle capacità di produzione o di servizio ottenuto con l’aggiunta di sistemi di fabbricazione o di sistemi logistici che sono molto simili a quelli già in uso, la cessazione dell’utilizzazione di un processo, la mera sostituzione o estensione dei beni strumentali, i cambiamenti derivanti unicamente da variazioni del prezzo dei fattori, la produzione personalizzata, l’adattamento ai mercati locali, le periodiche modifiche stagionali e altri cambiamenti ciclici nonché il commercio di prodotti nuovi o sensibilmente migliorati.

Il progetto ha una durata di 12 mesi che decorrono dal momento della comunicazione di approvazione.

COORDINAMENTO SCENTIFICO E METODOLOGICO

Il progetto prevede la partecipazione di uno dei soggetti elencati, che avrà il compito di curare il coordinamento scientifico e metodologico del Piano:

  1. Università pubbliche e private riconosciute.
  2. Enti di ricerca soggetti alla vigilanza del MIUR, laboratori pubblici e privati inclusi nell’apposito albo del MIUR.

Magnolia S.r.l., grazie alla propria rete di conoscenze e partnership, potrà provvedere anche su questo specifico punto.

Spese Ammissibili
Sono ammissibili tutte le spese articolate nelle seguenti macroaree:
  • Attività preparatorie e di accompagnamento, relative all’analisi della domanda, alla diagnosi e rilevazione dei fabbisogni, alla definizione con le aziende dei modelli e delle metodologie di intervento, nonché allo svolgimento di attività di accompagnamento e supporto alla formazione, anche in riferimento all’operatività del Comitato tecnico – scientifico del Piano.
  • Attività non formative, relative a progettazione delle attività del Piano, orientamento, valutazione e bilancio delle competenze dei lavoratori, monitoraggio e valutazione delle attività.
  • Attività di erogazione della formazione, sulla base del programma e delle modalità definite nel Piano presentato a Fondimpresa e nelle progettazioni di periodo successive al suo finanziamento.
Il contributo a fondo perduto è pari al 100% della spesa rendicontata, con i seguenti limiti:
  • Progetti Monoaziendali – Valore di 50.000 €
  • Progetti Multiaziendali – Valore da 50.000 € a 150.000 € (valore massimo per azienda 50.000 €)
Non sono ammessi i progetti che comportano spese per un importo inferiore a € 50.000,00.
DURATA DEI PIANI FORMATIVI
La durata massima del Piano formativo è di 13 (tredici) mesi dalla data di ricevimento della comunicazione di ammissione a finanziamento del Piano stesso da parte di Fondimpresa, con l’obbligo di portare a termine tutte le attività di erogazione della formazione entro 12 mesi dalla data di ricevimento della comunicazione di ammissione a finanziamento del Piano.
DATE E SCADENZE
Le domande di finanziamento dovranno pervenire, a pena di inammissibilità a partire dalle ore 9.00 del 14 febbraio 2023 fino alle ore 13.00 del 31 dicembre 2023.
Per informazioni e adesione a questa opportunità contattare:
Federico Sambuco – Tel: 041 5322874
e-mail: [email protected]