Magnolia Srl

Formazione Continua: l'importanza di continuare a studiare e aggiornarsi

formazione continua cos'è e perché è importante aggiornare le proprie competenze

Spesso si pensa che la formazione, lo studio e l’educazione siano attività riservate agli anni della propria gioventù. Ma è davvero così? Con l’avanzare dei tempi, per tutti i professionisti è diventato necessario aggiornarsi su nuovi linguaggi e strumenti che continuano a introdursi e diffondersi nel mercato.

Tra digitalizzazione, Industria 4.0, internazionalizzazione e nuovi mercati, la formazione continua è diventata un tema centrale, specialmente all’interno delle aziende italiane. C’è bisogno di accrescere le proprie skills e quelle del proprio personale. Ma come?

In pochi (purtroppo!) sanno che TUTTE le aziende possono fornire formazione ai propri dipendenti in modo completamente gratuito. Questo è possibile grazie a Fondi Interprofessionali. Questi organismi di natura associativa, promossi dalle organizzazioni sindacali, permettono di accedere a una moltitudine di corsi gratuiti al fine di migliorare competenze e preparazione dei dipendenti italiani. 

Come fa tutto questo ad essere gratuito? Tutte le aziende versano mensilmente all’INPS una quota pari allo 0,30% della retribuzione dei lavoratori come “contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria”. È possibile, però, destinare questo contributo ai Fondi Interprofessionali anziché all’INPS. Scegliendo quest’opzione è possibile accedere alla formazione gratuita di cui parlavamo prima, senza nessun conto aggiuntivo e senza nessun vincolo.

Allora, perché stai ancora sprecando il tuo 0,30% di contributi? Aderisci ai Fondi Interprofessionali e accresci la competitività della tua impresa e valorizza le competenze professionali del tuo personale!

Scopri come Magnolia può assisterti ed aiutarti a sfruttare il tuo Fondo Interprofessionale: chiamaci allo 041 532 2874 o mandaci una mail a: [email protected]

Se vuoi saperne di più, visita la nostra pagina dedicata ai Fondi Interprofessionali: CLICCA QUI !